Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


il-miracolo-dei-soldi-dacrema-52_1

Il nostro agire quotidiano si muove sulla scia di una bussola, quella economica, che muove i passi, indica le direzioni ed orienta i percorsi di ogni individuo. Il denaro è potere, da sempre. Ma siamo davvero tutti convinti di questa importante e al contempo pericolosa affermazione? Dacrema, con in un’insolita ed affascinante semplicità, intrisa di una fluida chiarezza di linguaggio, accompagna il lettore alla scoperta dell’intrigante mondo del sistema economico, un sistema che nel suo movimento e dinamismo fa capire che tutti noi abbiamo affidato le nostre vite ai “numeri”, elementi eterei e allo stesso tempo tangibili, in grado di governarci, stimolarci, renderci schiavi. L’autore “racconta” il denaro, partendo dalle origini storiche per arrivare ai nostri giorni, intervallando, il lungo cammino, con inquadrature chiarificatrici su tutte quelle funzioni ed istituzioni ancillari che ne avvalorano il funzionamento: il PIL, il Rating, le banche, la finanza, la società, il mercato. L’excursus, leggero e divertente, sbarca ad una definizione del valore del denaro inteso come terminale dei bisogni e dei desideri di ognuno di noi. Al contempo, la razionale e fantasiosa capacità critica dell’autore azzarda una discesa ripida verso zone impervie ed inesplorate ed immagina un mondo ove il denaro, liberandosi dalla gabbia metallica della moneta, rivendicherà il suo stato etereo, quasi spirituale, a favore di scambi fondati su un’innata fiducia e su trasmissioni prettamente virtuali.

Punti di Forza

• Un testo che riesce a spingersi oltre il gergo dei tecnici. Attraverso il raro dono della chiarezza e della semplicità l’autore consente, a chiunque, di capire che cosa si intende quando si parla di denaro nell’astruso linguaggio degli economisti
• La piacevole essenza di leggerezza, della quale è intriso l’intero volume, circonda la lettura di un lieve alone favoleggiante. Ne consegue una lettura fluida e scorrevole.

Punti di Debolezza

• Seppur rari, alcuni passaggi potrebbero indurre in difficoltà il lettore completamente digiuno di concetti legati al sistema economico-finanziario.

L’Autore

Pierangelo Dacrema è professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari presso l’Università degli Studi della Calabria. Si è sempre interessato ed ha svolto ricerche nell’ambito di mercati e intermediari creditizi, ha approfondito gli studi sulle teorie del comportamento imprenditoriale. Si è occupato di argomenti come quello della vigilanza e dei controlli bancari, delle tecniche di risanamento delle banche in crisi e bad banking, dei profili evolutivi del sistema bancario italiano, di moneta e grandi aggregati (Pil, debito pubblico) e Rating. Ha pubblicato “La dittatura del PIL”- “Schiavi di un numero che frena lo sviluppo” (2007), -“Trattato di economia in breve” -“ Frammenti di filosofia del gesto” (2005), -“La morte del denaro. Una rivoluzione possibile” (2003) – “La crisi della fiducia – Le colpe del rating nel crollo della finanza globale” (2008).

Abbonati adesso a OneMinuteClub