Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


la-saggezza-di-re-artu-perkins-28

“La saggezza di Re Artù” è scritto da David Perkins, esperto nel campo dell’apprendimento e dello sviluppo organizzativo. In questo testo egli illustra il significato del lavorare insieme e dà consigli importanti su come rendere efficace il lavoro di gruppo. Prendendo spunto dalla leggenda di Re Artù e della sua ‘tavola rotonda’, l’autore spiega come sia importante creare un gruppo collaborativo. Egli auspica la creazione di una collaborazione intelligente dove ogni membro di una comunità (sia essa una famiglia o un consiglio di amministrazione) possa essere in grado di esprimere un’opinione, confrontarla con gli altri e insieme arrivare ad una decisione che porti benefici alla comunità stessa. È un testo che si rivolge non solo al management aziendale, ma propone metodi di collaborazione che possono essere applicati anche in altri ambiti come quello famigliare o politico.

Punti di Forza

• È un testo facilmente comprensibile anche per chi non è esperto del settore grazie alla presenza di esempi appropriati
• Nell’esposizione dei concetti, ne vengono evidenziati i pro e i contro. In questo modo il lettore ha tutti gli strumenti per fare una valutazione equilibrata della situazione.

Punti di Debolezza

• Il testo, in alcuni capitoli, è un po’ prolisso; ciò rischia di far diminuire l’attenzione da parte del lettore
• Si sente la necessità di suggerimenti più specifici su come attuare le teorie esposte proposte.

L’Autore

David Perkins, esperto nel campo dell’apprendimento, è docente alla Harvard Graduate School of Education e membro fondatore di ‘Project Zero’, un gruppo di ricerca e sviluppo della Harvard Graduate School, fondato nel 1967, (che studia l’intelligenza, la creatività e l’apprendimento umani), progetto del quale è stato co-direttore per molti anni. Perkins lavora da anni nel campo della creatività nell’arte e nella scienza, e nell’apprendimento individuale e organizzativo. È anche uno dei fondatori del WIDE World Initiative, un progetto internazionale per l’apprendimento. Tra le sue opere, ricordiamo anche The Eureka Effect (Norton, 2001) e Outsmarting IQ (Free Press, New York 1995).

Abbonati adesso a OneMinuteClub