Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


Cosa porta gli uomini a commettere crimini mostruosi nei confronti dei propri simili? Come nasce il nazionalismo e l’odio razziale? A queste e altre domande risponde “L’atomo Sociale”. In questo testo Mark Buchanan, fisico teorico, analizza il comportamento umano applicando le leggi della fisica. Integrando le teoria di questa scienza con quelle della psicologia, della sociologia e dell’economia, Buchanan accompagna il lettore in questo viaggio alla scoperta della società umana, spiegandone i comportamenti in tutti i campi che la riguardano (dagli sconvolgimenti politici, alle fluttuazioni economiche, ai fenomeni culturali). Il testo studia l’uomo nei suoi rapporti sociali allo stesso modo in cui viene studiato un atomo in fisica. “L’atomo Sociale” è un testo consigliabile a chi vuole approfondire la conoscenza delle relazioni umane attraverso una prospettiva diversa, più distaccata e pragmatica.

Punti di Forza

• Il testo presenta una grande originalità nel trattare i vari argomenti: nonostante, molti di essi siano noti ai più, quella proposta è una prospettiva diversa dalla solita, cui siamo abituati. In questo modo l’autore fornisce una chiave di lettura che ben si integra con le altre che il lettore ha a disposizione per comprendere i vari comportamenti umani.

Punti di Debolezza

• Nel parlare di alcuni argomenti, l’autore sembra avere un atteggiamento distaccato, al punto tale da sembrare cinico o comunque pessimista. Ciò si verifica soprattutto quando egli parla di alcuni atteggiamenti violenti degli esseri umani, trattati come qualcosa che fa inevitabilmente parte della nostra natura, senza che vi sia possibilità di miglioramento.

L’Autore

Mark Buchanan, classe 1961, è un fisico e divulgatore scientifico statunitense. È stato redattore della rivista scientifica internazionale Nature, e del popolare magazine New Scientist. Attualmente è autore di editoriali per il giornale Nature Physics. I suoi libri hanno per argomento le idee della fisica moderna con particolare enfasi sul tentativo di utilizzare i nuovi concetti elaborati dalla fisica per comprendere altri percorsi e dinamiche, specialmente in biologia o nelle scienze sociali. Tutto il suo lavoro è proteso a far conoscere ad un pubblico vasto e non specialistico i progressi della scienza moderna, e ad abbattere le frontiere interdisciplinari auspicando una collaborazione tra le varie scienze. Tra le sue opere ricordiamo “Ubiquity: The Science of History… or Why the World is Simpler Than We Think” (2000), “Nexus: Small Worlds and the New Science of Networks “(2002) e “L’Atomo Sociale” (2007).

Abbonati adesso a OneMinuteClub