Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


Le pratiche di marketing hanno subito profondi cambiamenti in concomitanza con le evoluzioni tecnologiche che a loro volta hanno fornito nuove opportunità di comunicazione e interazione. La fase di profondo cambiamento che stiamo vivendo obbliga a rivedere quelle che fino a poco tempo fa erano ritenute le pietre miliari del marketing management, come la rilevanza delle ricerche di mercato o la centralità del modello pubblicitario. Ora il mercato viene analizzato attraverso blog e social network, al concetto di segmentazione si sostituisce quello di “auto-segmentazione”, lo sviluppo di prodotti nuovi segue un modello partecipativo e, rispetto all’obiettivo di colpire l’attenzione dell’individuo, la prospettiva del “carpe diem” si sostituisce all’approccio “push”. Il paradigma cambia radicalmente, lasciando il posto ad un nuovo modello, quello dell’“open marketing”. Ogni persona, oggi, utilizza liberamente e creativamente, a seconda dei propri scopi, i canali di comunicazione: all’impresa è richiesto, quindi, di co-creare esperienze multicanale attraverso la conciliazione di progettazione interna e stimoli esterni provenienti dagli individui/clienti e di attuare un’azione di restyling del proprio assetto complessivo.

 

Punti di Forza

 

• Il libro fornisce una panoramica assolutamente attuale e indispensabile per chiunque voglia intraprendere azioni di marketing.

• Esempi e consigli rendono il libro discretamente applicabile.

 

Punti di Debolezza

 

• Il linguaggio utilizzato potrebbe apparire particolarmente tecnico e di settore.

 

Gli Autori

 

Andrea Boaretto: Collaboratore alla ricerca, coordina progetti di marketing sui temi dei Social Media, Mobile Marketing, Digital Signage e Multicanalità presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano.

Giuliano Noci: Presidente del corso di studi in Ingegneria Gestionale del Polo di Como e ordinario di Marketing presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, studia le politiche di marca in una prospettiva internazionale.

Fabrizio Maria Pini: I suoi interessi di ricerca si incentrano sull’innovazione delle politiche di canale e di marca e l’innovazione dei modelli di business. È coordinatore dei progetti formativi di marketing e docente senior di marketing presso il MIP Politecnico di Milano.

Abbonati adesso a OneMinuteClub