Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


strategie-degli-scacchi-per-vincere-nel-business-pandolfini-102_1

Guardando una scacchiera è possibile osservare le varie posizioni che i pezzi occupano su di essa. Essi possono trovarsi in una posizione semplice, oppure complessa. Questo, però, non è molto rilevante; quello che conta è che se un giocatore è convinto di riuscire a vincere, l’altro crede di avere già la vittoria in pugno. Come possono, allora, avere entrambi ragione? Per rispondere a questa domanda l’autore si rifà al pensiero del fisico Niels Bohr, il quale riteneva che “l’opposto di una grande verità, è un’altra grande verità. Secondo l’autore, attraverso gli scacchi è possibile dimostrare questa teoria. Infatti, un re che si trova in una posizione vulnerabile, può essere usato come un’arma, così come un umile pedone può battere la regina, oppure trasformarsi in essa. Secondo l’autore i principi che regolano il gioco degli scacchi trovano vasta applicabilità nel mondo degli affari. Chiunque, infatti, abbia intenzione di raggiungere la vetta del successo (tanto negli scacchi quanto negli affari) deve seguire delle regole ben precise, avere iniziativa, muoversi secondo un piano preciso, studiare le mosse del proprio avversario, evitare gli sprechi e procedere a piccoli passi.

 

Punti di Forza

 

• Libro di facile lettura e dal contenuto relativamente semplice.

• Il linguaggio usato consente di avvicinare anche i lettori più profani a un mondo “occulto” come quello degli scacchi.

 

Punti di Debolezza

 

• Alcuni termini propri del gioco avrebbero avuto bisogno di qualche chiarimento in più.

• L’applicabilità dei concetti espressi al mondo del business è appena visibile.

 

L’Autore

 

Bruce Pandolfini, celebrato “chairman della scacchiera”, è allenatore, maestro della disciplina e autore di una dozzina di libri sugli scacchi tra cui un libro didattico sulla posizione degli scacchi chiamato “Armi di Scacchi”. È stato ritratto da Ben Kingsley nel film del 1993 “Searching for Bobby Fischer/Sotto scacco”, basato sul libro di Fred Waitzkin. Pandolfini ha allenato tanti giocatori di scacchi di talento, il più famoso è Fabiano Caruana, il più giovane Gran Maestro nella storia americana, e Josh Waitzkin , soggetto del libro e del film di cui sopra. È chiamato come consulente da molte grandi imprese della classifica Fortune. Scrive una rubrica mensile per la rivista Life Scacchi dal titolo “L’ABC degli scacchi”. Egli appare sulla scatola del gioco “Chess Computer” della Mattel. Nel gioco “Master Chess”, per Playstation2 e PC, Pandolfini ha una scuola virtuale di scacchi in cui illustra ogni aspetto di questo meraviglioso gioco e prepara ogni giocatore per affrontare al meglio le partite.

Abbonati adesso a OneMinuteClub