Scarica gratis il OneMinuteBook 4 ore alla settimana di Timothy Ferriss
Inserisci la tua email:
Rispettiamo la tua privacy. Potrai cancellarti dalla newsletter in ogni momento, con un semplice click.


wall-street-journal-guida-essenziale-al-management-murray-113

Nel mondo non trascorre giorno, o ora, in cui una schiera di persone senza alcuna preparazione specifica, e senza particolari attitudini professionali vengano promossi nel ruolo di manager, e si trovino a svolgere mansioni del tutto estranee alla loro esperienza. Il mondo, per questo motivo, è pieno di manager che si ritrovano ad adottare le peggiori tecniche di management, ignorando le migliori. Il cattivo management è così diventato una componente onnipresente e riconoscibile della vita di tutti i giorni. I manager (e in particolare i neomanager) partono da un assunto sbagliato: ritengono che, insieme all’incarico, gli venga data carta bianca. Al contrario, tutte le loro azioni sono vincolate a capi che li vogliono prevaricare, a collaboratori, fornitori, colleghi e clienti dai quali dipendono, ma che non possono controllare. Si accorgono però, ben presto, che i loro dipendenti e collaboratori spesso ignorano o eludono i loro ordini, e di conseguenza cercano di ottenere l’assoluta obbedienza con esiti disastrosi. Ma, dice l’autore, il management dovrebbe essere lo strumento che facilita il raggiungimento del successo, perché permette di sfruttare competenze e conoscenze, focalizzando l’attenzione su un obiettivo più grande. Questo libro non vuole proporre una teoria alternativa sul management, si propone invece di selezionare, dall’oceano di confuse informazioni in cui nuota il management, solo quelle conoscenze che sono veramente valide.

Punti di Forza

• Libro ben scritto che propone contenuti interessanti
• Il testo dà una nuova chiave di lettura per comprendere un ruolo spesso mal visto.

Punti di Debolezza

• Nonostante gli argomenti trattati siano di notevole interesse, manca l’approccio pratico per la loro applicazione
• L’inserimento di qualche “esercizio” pratico avrebbe migliorato la comprensione di alcuni concetti.

L’Autore

Alan Murray è vice caporedattore e direttore esecutivo, online, per il Wall Street Journal. Egli ha la responsabilità editoriale per i siti web della rivista, tra cui WSJ.com e MarketWatch e libri del Journal, conferenze e interventi televisivi. Prima della sua attuale posizione, Murray è stato assistente al montaggio delegato di The Wall Street Journal e autore della carta colonna “Business”, che gestisce ogni mercoledì. In precedenza, ha lavorato alla CNBC come capo ufficio ed è stato co-conduttore di “Report Capitale con Alan Murray e Gloria Borger.” Mentre lavorava alla CNBC, ha anche scritto sulla Gazzetta del settimanale “Capitale politico” colonna. Ha, inoltre, trascorso un decennio come capo dell’ufficio di Washington per il Wall Street Journal.

Abbonati adesso a OneMinuteClub